GLI DEI DEL BORGO

GLI DEI DEL BORGO

Collettiva per Mel Immagino 2020

Arriva al suo ottavo compleanno la mostra collettiva di artisti, illustratori, cartoonisti e pubblicitari presso la Aplegallery di Mel (BL).

Questa edizione presenta il tema “Gli dei del borgo”: divinità del Pantheon greco-romano ambientate nei territori della Valbelluna.

La mostra si è aperta il 1 agosto e sarà visitabile fino alla prima settimana di ottobre, nei weekend raccogliendo 25 artisti che interpretano le figure degli dei greco-romani ambientati nei luoghi più suggestivi della Valbelluna e io partecipo con Mercurio al Passo San Boldo.

Siamo ospitati in una suggestiva casa padronale che è diventata una galleria d’arte: un ritrovo di cultura che arricchisce il territorio.

Oltre alle tavole illustrate sul tema, la mostra si completa da oggetti di artigianato e altre opere che alcuni degli artisti coinvolti hanno esposto.

E anche io ho avuto l’opportunità di  uno spazio ospitando la serie dei ritratti di famiglia, le matite e il trittico sulla Geisha.

Qui sotto alcune delle opere che hanno corredato la mostra.

25 ottobre 2020

Belluno ospita la mostra.

Come introduce l’associazione Gocce di Sole :
 “Domenica 25 ottobre apre i battenti il rinnovato palazzo Doglioni a Borgo Piave (Belluno) , detto il “Botegon”, nella splendida cornice della piazzetta di fronte alla chiesa di San Nicolò.
L’iniziativa è coordinata da Gocce di Sole aps assieme all’Associazione Vivamelio e alla neonata Borgo Piave ETC aps.
Saranno esposte le opere che richiamano i personaggi epici della mitologia greca, “Gli dei del Borgo” già protagoniste dell’8va rassegna “Mel’immagino “, sull’illustrazione e il cinema di animazione.
Il tutto accompagnato con delle letture, nella cornice musicale degli artisti Luisa Nalato (flauto), Laura Argenta (clarinetto), Davide Nenci (chitarra), Maddalena Menegardi e Ivan Zasso (violini).
Introdurranno la mostra Rosy Tesè e Claudio Rossi dell’Associazione Vivamelio.