C’ERA UNA VOLTA IL BOSCO

C’ERA UNA VOLTA IL BOSCO

Collettiva di artisti per Vaia.

Il 16 novembre al Fondaco delle Biade di Feltre si è inaugurata la mostra collettiva, per ricordare a un anno di distanza Vaia, la tempesta che ha sconvolto la faccia delle nostre Dolomiti.

Gli artisti che espongono vivono nei territori colpiti, sono legati a questi ambienti e abitano quotidianamente questi paesaggi feriti dalla violenza di “Vaia”.

Ecco che i progetti esposti vogliono raccontare gli avvenimenti dell’ottobre 2018, ognuno con strumenti e materiali diversi ma connessi tra loro allo scopo di parlare della medesima storia di un bosco che non c’è più.

Ilaria Marrai e Valentina Demuro con l’albo illustrato e la poesia di ” 29 ottobre 2018″.

Jamila Baroni con una raccolta di cianotipie.

Walter Bernardi con la pittura astratta.

Anna Maccagnan con la pittura.

Silvia De Bastiani con la pittura.

Beppino Lorenzet con la scultura su legno ricavato dai tronchi schiantati da Vaia.

L’associazione fotografica amatoriale Fcube.

Gianluigi Secco e Rachele Colombo con un contributo musicale composto e da loro interpretato.

Il mio contributo

Il mio progetto per la mostra è un albo illustrato.

Ventidue tavole realizzate con tecnica mista: matite colorate, grafite, china e acquarello. Alcune elaborate in digitale.

I testi sono i versi in poesia di Valentina Demuro, giovane poetessa pugliese che vive a Bologna e che ha saputo interpretare magistralmente l’atmosfera della narrazione.

La Mostra

Il filo conduttore della mostra è il racconto del bosco stravolto dal passaggio di Vaia, tema che unisce i significati delle opere esposte.

Il naturale paesaggio del bosco e della montagna, viene ridefinito attraverso la riflessione di ciascun artista risvegliando le emozioni vissute in quei momenti.

Ma vuole essere anche un progetto espositivo che offre uno sguardo originale e molteplice sul paesaggio della montagna e le attività dell’uomo legate a essa.

All’inaugurazione aperta dalle autorità comunali e dall’organizzazione “Il Fondaco per Feltre” è intervenuto un vasto pubblico.

Eventi e Laboratori 

All’interno dell’evento, che durerà fino al 15 dicembre, saranno ospitati laboratori d’arte condotti dai protagonisti della mostra, visite guidate accompagante dagli artisti e conferenze legate al tema della mostra.

Puoi trovare la presentazione dell’evento e il suo programma completo nel sito del  Fondaco per Feltre.